Love Songs è uno spettacolo realizzato da giovani per altri giovani.

Il sottotitolo è evocativo, a sottolineare la grande quantità di musica moderna che è arrivata nelle nostre case negli ultimi decenni. Da Amy Winehous ad Andrea Bocelli, due artisti con esperienze completamente diverse e con un background che emoziona gli ascoltatori. Sono solo due degli artisti che si intende omaggiare nel corso dello spettacolo, si passerà dall’Inghilterra agli USA passando per l’Italia, la Spagna e il Sud America, in un’atmosfera che vedrà sfilare brani di grandi cantautori come Ivano Fossati, Franco Battiato, Elton John, Adele e molti altri grandi della storia della musica pop che si incontreranno con il crossover, lo stile consacrato da Andrea Bocelli a metà degli anni ’90, quando da “Con te partirò”, ha lanciato uno stile, che piaccia o no, unico, lo stile Bocelli.

Le versioni dei brani, contaminate da linguaggi moderni che spaziano dal pop al jazz, passando per la musica etnica nella più ampia accezione del termine, lasciano spazio alle emozioni che da decenni gli artisti ci regalano e che vengono nuovamente proposte ora, tornando indietro nel tempo, ma con un linguaggio sempre più attuale.

Accompagnati da un quartetto acustico d’eccezione e da un organico cameristico o sinfonico, gli artisti danno spazio a grandi improvvisazioni ed emozioni.